Logo DSV
Richiedi un preventivo

Istituto Alfred Wegener

Dal Polo Nord al Polo Sud, l'Istituto Alfred Wegener si avventura in profondità nell'ignoto, in luoghi in cui solo pochi di noi metteranno piede.

Le persone dell'Alfred Wegener Institute (AWI) - Helmholtz Center for Polar and Marine Research combinano scienza ed esplorazione per svelare alcuni dei misteri del mondo. Dal Polo Nord al Polo Sud, si avventurano in profondità nell'ignoto, in luoghi in cui solo una manciata di noi potrà mai mettere piede.

A differenza delle avventure di Indiana Jones, però, l'AWI non è alla ricerca di un calice d'oro. Ricercano gli effetti del cambiamento climatico su particolari ecosistemi del mare, del ghiaccio e della terra. Il loro scopo è capire come le attività dell'uomo e della natura cambiano l'ambiente globale.

Trasportare attrezzature in capo al mondo

Abbiamo iniziato a gestire le sfide logistiche di AWI circa cinque anni fa. E a causa delle location straordinarie e delle attrezzature speciali richieste, ogni trasporto è unico e impegnativo. Il nostro lavoro ci porta in alcuni dei luoghi più difficili del mondo. Ed è rassicurante avere un partner logistico che ci aiuti a portare le nostre attrezzature nel posto giusto al momento giusto con qualsiasi tipo di trasporto necessario.

Prof. Dr. Hugues Lantuit, geomorfologo del permafrost costiero, Istituto Alfred Wegener – Centro Helmholtz per la ricerca polare e marina

Avventure nella scienza e nei trasporti

Un importante strumento utilizzato dall'AWI è l'EM-Bird. L'EM-Bird è un sensore che misura lo spessore del ghiaccio marino. È lungo 3,6 metri, pesa 100 chilogrammi e vale mezzo milione di euro. Questa apparecchiatura sensibile è stata spedita in tutto il mondo e DSV è stata incaricata di consegnarla dalla Germania all'Alaska.

Quando l'attrezzatura è arrivata in Alaska, il team AWI ha effettuato le misurazioni fissando l'EM-Bird a un aereo o appendendolo a un elicottero su un lungo cavo. Quando le misurazioni sono state completate, DSV ha riportato l'attrezzatura in Germania dove AWI ha estratto i dati.

In un altro progetto, abbiamo trasferito attrezzature speciali per un team di ricerca AWI nel Canada settentrionale. Dovevamo assicurarci di trasportare l'attrezzatura in condizioni di sicurezza in situazioni pericolose. A seconda delle condizioni meteorologiche, abbiamo effettuato il trasporto o con camion su strade ghiacciate o con voli charter quando la neve si scioglieva. Questi tipi di progetti sono tra i più impegnativi, ma anche tra i più gratificanti.

"Essere in grado di lavorare in questi climi estremi con l'AWI nella loro ricerca per combattere il cambiamento climatico ci dà grande orgoglio. Attendiamo con impazienza la loro prossima spedizione e auguriamo loro tutto il meglio per il loro lavoro", afferma Ralf Brunkhorst, DSV Air Freight Manager, Brema, Germania.

Informazioni sull'Istituto Alfred Wegener

L'Istituto Alfred Wegener svolge ricerche nell'Artico e nell'Antartico, nonché negli oceani di alta e media latitudine. Coordina la ricerca polare tedesca e mette a disposizione della scienza internazionale importanti infrastrutture come il rompighiaccio di ricerca "Polarstern" e le stazioni di ricerca nell'Artico e nell'Antartico. L'AWI è uno dei 18 centri di ricerca che formano la "Helmholtz Gemeinschaft", la più grande organizzazione scientifica tedesca.

Foto in alto: Johannes Käßbohrer, FIELAX

Foto in basso: Stefan Hendricks, Istituto Alfred Wegener 

Hai domande?

I nostri esperti sono pronti ad aiutarti. Contattaci e troveremo la soluzione di cui hai bisogno.

contatta progetto dsv