Logo DSV

Sei passaggi per scegliere uno spedizioniere

Quando si tratta di spedizioni internazionali o nazionali, selezionare lo spedizioniere giusto è come scegliere un partner commerciale chiave. Devono conoscere le tue aree di forza e debolezza per supportarti, avere la fiducia per supervisionare i vostri soldi e prendersi cura dei vostri utenti finali come fate voi.

Ci sono alcuni passaggi da compiere per scegliere lo spedizioniere migliore per te e per il tuo settore.

1. Fai i tuoi compiti

Prima di iniziare la ricerca di un fornitore di servizi logistici, è importante analizzare le esigenze di trasporto della vostra azienda, il tipo di servizi di cui la vostra azienda avrà bisogno e i volumi che prevede di spedire. Lo spedizioniere giusto sarà in grado di aiutarti a far crescere la vostra attività mantenendo un livello di contatto personale.

2. Considera l'esperienza e portata nel settore

Questo spedizioniere ha esperienza nel vostro settore? Gli spedizionieri sono generalmente in grado di spostare bene le merci, ma potrebbero non avere competenze specifiche nel vostro mercato. È importante scegliere un'azienda che abbia esperti locali nel vostro campo.

Lo spedizioniere con cui scegliete di fare affari dovrebbe avere una portata globale. Si trovano vicino ai vostri clienti e fornitori? Possono crescere con voi man mano che la vostra attività si espande?

3. Garantire la gestione del rischio

Per natura, il trasporto in tutto il mondo offre condizioni instabili. Avete bisogno di uno spedizioniere in grado di mitigare i rischi e possedere le conoscenze per gestire i problemi quando si verificano. Dovrebbero essere proattivi e offrire soluzioni in modo tempestivo.

Una strategia di mitigazione del rischio è l'assicurazione del carico. Assicuratevi di chiedere quali tipi di assicurazione sul carico sono offerti perché esporre la vostra azienda alla responsabilità vettoriale standard potrebbe rivelarsi un errore costoso.

Cercate una comunicazione aperta e trasparenza. Vuoi un partner durante i periodi di crisi.

4. Conferma una vasta gamma di servizi

Se la vostra azienda richiede spedizioni multimodali o avete bisogno di far sostare le vostre merci in un magazzino per un periodo prolungato, è importante lavorare con uno spedizioniere che fornisca soluzioni di trasporto aereo, marittimo, stradale e logistico. Dovreste discutere tutti gli aspetti della vostra catena di approvvigionamento con gli eventuali spedizionieri per assicurarvi che forniscano tutti i servizi di cui avrete bisogno. Se sono solo locali o hanno un'offerta limitata, potrebbero non avere la capacità di essere flessibili quando è necessario uscire dalla norma.

5. Chiedi informazioni sulla comunicazione e sul servizio clienti

La comunicazione è fondamentale. La logistica è un affare complicato e il vostro spedizioniere dovrebbe gestire il vostro carico da porta a porta. Tuttavia, avete bisogno dei dettagli. Il vostro fornitore di servizi logistici dovrebbe offrire monitoraggio online, notifiche tempestive e chiamate personali in caso di domande o dubbi.

6. Verifica licenze, certificazioni e permessi

Gli spedizionieri sono tenuti ad avere diversi permessi e documentazione per movimentare il vostro carico, nonché licenze speciali per il trasporto di prodotti sensibili e pericolosi. Assicuratevi che il vostro provider disponga delle licenze appropriate per voi e che siano pubblicate da qualche parte in modo pubblico.

Seguire questi passaggi vi aiuterà a guidarvi nella ricerca dello spedizioniere giusto per voi.

 CHE COS'E' LA SPEDIZIONE? (COLLEGAMENTO)

PERCHÉ SCEGLIERE UNO SPEDIZIONIERE? (COLLEGAMENTO)