Global Transport and Logistics
Seleziona il paese

Seleziona il paese

myDSV

Aggiornamento mercato 17/3/2023

Scopri lo stato attuale dei mercati e importanti informazioni sui trasporti in Europa, Cina e Stati Uniti

aggiornamento mercato trasporto merci

Clicca sulla regione per verificare lo stato del trasporto:

La situazione del trasporto merci rimane incerta in un mercato in continua evoluzione. I prossimi mesi sono ancora imprevedibili a causa di impatti che affliggono punti chiave.

Il 10 marzo, la banca statunitense Silicon Valley Bank ha presentato istanza di fallimento a causa dell'insufficienza delle riserve a fronte degli ultimi aumenti dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve statunitense. Il crollo ha avuto un lieve impatto sulla capitalizzazione delle banche e sul mercato azionario europeo e si attendono possibili conseguenze. Nel mercato dei trasporti, il 1° marzo sono entrate in vigore le nuove misure di sicurezza per le merci destinate all'Unione Europea (ICS2): il regolamento si applica - per il momento - alle spedizioni espresse e sarà esteso alle merci aeree fino al 2 ottobre. Allo stesso tempo, in Europa, l'accordo sulle esportazioni di grano dall'Ucraina è stato prorogato con la Russia - il principale esportatore europeo - ma non è stato raggiunto un consenso sulla sua durata.

Per questi motivi, qui di seguito tratteremo in modo sintetico i principali effetti in Europa, Cina e Stati Uniti, in modo che possiate pianificare e anticipare le vostre operazioni logistiche.

Cina

  • Il governo cinese rimane fermo nell'allentare le restrizioni.
  • L'allentamento delle misure ha portato a un significativo aumento della domanda nel mercato aereo, che si è tradotto in un aumento dei prezzi.

Trasporto marittimo

  • La capacità e la disponibilità di navi da carico nei porti cinesi è stata mantenuta. Attualmente ci sono circa 325 navi da carico tra Ningbo, Shanghai e Yantian.
  • Sebbene la congestione sia leggermente aumentata, i porti di Ningbo e Shanghai mantengono tempi di attesa rispettivamente di 3 e 1 giorno, mentre il porto di Yantian opera senza ritardi.
  • I noli si sono stabilizzati e la domanda sta progressivamente crescendo sulle rotte verso l'Europa, mentre la situazione è opposta sulle rotte verso l'America, con mancanza di domanda e sovraccapacità.
  • C'è spazio disponibile sulle rotte verso Europa, Stati Uniti, LATAM e Intra Asia e non si prevedono bottle necks.

Trasporto aereo

  • Il Capodanno lunare non ha avuto l'effetto sperato e i caricatori esitano a ristabilire linee commerciali con la Cina a causa delle tensioni geopolitiche e dell'elevato costo delle operazioni (rispetto al trasporto marittimo).
  • La domanda e le tariffe sono diminuite, con un grande volume di merci che ha optato per il trasporto marittimo a causa della tariffa di nolo. L'offerta è significativamente più elevata.

Europa

  • Il 1° marzo sono entrate in vigore nuove misure di sicurezza per le merci destinate all'Unione Europea.
  • Il regolamento - chiamato ICS2 - si articola in due fasi: la prima fase è già in vigore e riguarda principalmente i trasporti espressi e gli operatori postali. La seconda fase ha un periodo di attivazione previsto fino al 2 ottobre e riguarderà principalmente il trasporto aereo. La norma prevede che le merci abbiano un codice HS standardizzato, una descrizione dettagliata delle merci e un numero di registrazione e identificazione dell'operatore economico.
  • L'Ucraina e la Russia hanno deciso di estendere la durata dell'accordo ucraino sull'esportazione di cereali. Le rotte commerciali di esportazione escono dalla Turchia e si trovano nella zona di conflitto. La decisione è in attesa di un accordo sul numero di giorni di estensione.

Trasporto marittimo

  • Continua il trend positivo dei traffici nel Mediterraneo, così come l'attenuazione della congestione e dei tempi di attesa nei porti europei. Il porto di Le Havre rimane congestionato a causa degli effetti degli scioperi generali in Francia.
  • C'è meno capacità per le importazioni e le linee interne europee. Il mercato è tornato ai livelli pre-pandemia e si prevede un aumento della domanda nel corso dell'anno.
  • Sul fronte delle esportazioni, la domanda si è stabilizzata: c'è spazio disponibile.

Trasporto aereo

  • La domanda di esportazione continua ad aumentare con una maggiore fluttuazione delle tariffe.
  • Le rotte dirette hanno aumentato le tariffe e il numero di opzioni indirette con uno o più scali a tariffe basse è aumentato.
  • La capacità cargo rimane stabile.


Stati Uniti d'America

  • Il fallimento della Silicon Valley Bank (SVB) ha costretto la Federal Reserve a prendere misure precauzionali. È stato approvato un piano di salvaguardia delle istituzioni finanziarie.
  • Il commercio elettronico ha rallentato e ridotto il ritmo degli affari, colpendo direttamente il settore della logistica e dei trasporti. Questo ha portato alla perdita di quasi 17.000 posti di lavoro nel settore

Trasporto marittimo

  • La domanda di importazioni è nuovamente diminuita, soprattutto sulle linee dirette in Cina.
  • La costa occidentale degli Stati Uniti rimane fluida nei tempi di traffico. I porti di Oakland e Los Angeles si sono completamente liberati dalla congestione.
  • La situazione sulla costa orientale rimane stabile, con tempi di attesa e navi più ridotti.

Trasporto aereo

  • La domanda di esportazioni rimane stabile verso tutti i mercati.
  • La capacità viene aumentata, soprattutto sulle rotte con l'Europa.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Newsletter DSV

Inviti a webinar ed eventi, situazione di mercato e notizie DSV

iscrizione newsletter dsv

Hai domande?

I nostri esperti sono pronti ad aiutarti. Contattaci e troveremo la soluzione di cui hai bisogno.

contatta dsv