Global Transport and Logistics
Seleziona il paese

Seleziona il paese

myDSV

Aggiornamento mercato 16/11/2022

Scopri lo stato attuale dei mercati, l'impatto di covid e scioperi, e importanti informazioni sui trasporti in Europa, Cina e Stati Uniti

aggiornamento mercato trasporto merci

Clicca sulla regione per verificare lo stato del trasporto:

La situazione del trasporto merci rimane incerta in un mercato in continua evoluzione. I prossimi mesi sono ancora imprevedibili a causa di impatti che affliggono punti chiave.

Nell'ultimo mese si è assistito a un notevole calo dei noli, con una riduzione dell'8,6% dello SCFI la scorsa settimana. La pressione continua ad aumentare sulle rotte Asia-Europa e sui traffici con la costa orientale degli Stati Uniti. In Cina, le misure di prevenzione del COVID continuano a essere allentate per ridurre al minimo l'impatto economico causato. Continua la congestione nei porti europei, che risentono della pressione causata dai recenti scioperi, oltre ai bassi livelli dell'acqua del Reno che hanno impedito la regolare transizione fluviale.

Per consultare gli aggiornamenti dello Shanghai Containerized Freight Index (SCFI), clicca qui

Per questi motivi, di seguito tratteremo in modo sintetico i principali impatti in Europa, Cina e Taiwan, Stati Uniti ed Europa, in modo che possiate pianificare e anticipare le vostre operazioni logistiche.

Cina e Taiwan

  • Sono state introdotte nuove norme con l'obiettivo di ridurre al minimo l'impatto delle politiche "Zero-COVID" sulla crescita economica, aprendo le frontiere ai visitatori stranieri.
  • Il tempo di quarantena obbligatorio è stato ridotto da 5 a 3 giorni e la sospensione dei voli stranieri è stata annullata.

Trasporto marittimo

  • Per la prima volta in 9 mesi, la capacità e la disponibilità delle navi da carico si sono ridotte. Attualmente ci sono circa 300 navi da carico tra Ningbo, Shanghai e Yantian.
  • Permane la congestione nei porti di Ningbo, Shanghai e Yantian, con tempi di attesa di 1-2 giorni.
  • Le tariffe di trasporto merci dei porti cinesi continuano a diminuire. Lo SCFI ha registrato un calo dell'8,6% tra il 4 e l'11 novembre.
  • Le esportazioni dalla Cina stanno diminuendo più del previsto, causando un calo della produzione industriale.

Trasporto aereo

  • La crescita delle rotte commerciali dall'UE verso l'Asia è ancora negativa a causa dell'attuale blocco della Cina. Si è registrato un calo del 12% nelle esportazioni e del 19% nelle importazioni.
  • La domanda di e-commerce è in aumento, ma la produzione è inferiore a quella delle precedenti stagioni di punta.
  • La domanda di trasporto nel Sud-Est asiatico è in aumento. La situazione di confine tra Shenzhen e Hong Kong sta facendo registrare 1-2 giorni di tempo di transito aggiuntivo.


Europa

  • Lo sciopero al porto di Liverpool è terminato l'8 novembre dopo il raggiungimento di un accordo. Tuttavia, la congestione portuale continua a interessare i principali punti di carico e scarico in Europa.
  • Gli effetti degli scioperi degli ultimi mesi (Liverpool e Felixstowe) si fanno ancora sentire. I tempi di attesa sono di circa 2-3 giorni.
  • Ci sono segnali che indicano che la congestione nel Nord Europa si sta attenuando.

Trasporto marittimo

  • Il traffico marittimo nel Mediterraneo continua a migliorare e a stabilizzarsi ai livelli pre-pandemici. Una delle ragioni principali è che le navi hanno ridotto la metà delle loro partenze, alleggerendo il carico che sarebbe stato disponibile se avessero continuato con il flusso abituale. 
  • Il mercato spot rimane in calo e debole: lo spazio è disponibile sulla maggior parte delle navi ed è una sfida operativa costante gestire la congestione e le blank sailing
  • Le prenotazioni per i trasporti Europa-Nord America devono essere effettuate con 6-8 settimane di anticipo. 
  • Si prevede che nel quarto trimestre del 2022 i vettori adegueranno i costi delle tariffe per i trasferimenti interni e i prezzi del carburante rimarranno elevati, ma che il mercato diventerà un po' più competitivo.

Trasporto aereo

  • Il mercato è rimasto in ribasso, soprattutto a causa dell'inflazione nelle principali economie dell'UE. Gli ordini di esportazione hanno subito un lieve calo (-1%), mentre le importazioni sono diminuite del -13%.
  • Sono aumentate le rotte aeree tra Europa e Asia attraverso il Medio Oriente.
  • Si prevede che molte compagnie aeree ridurranno la capacità in vista delle campagne invernali, causando ulteriori limitazioni della capacità di carico e determinando un aumento delle tariffe.
  • Il prezzo del carburante per aerei continua a scendere.


Stati Uniti d'America

  • L'inflazione statunitense sta rallentando, con un aumento dei prezzi al consumo inferiore alle aspettative e in linea con gli aumenti salariali. 

Trasporto marittimo

  • La costa occidentale degli Stati Uniti ha registrato nuovamente una crescita dei tempi di traffico. Il porto di Oakland continua a subire ritardi fino a 5 giorni.
  • I porti di Los Angeles e Long Beach hanno quasi completamente eliminato la congestione e hanno un tempo di transito di 15 giorni.
  • La situazione sulla East Coast è diversa: il numero di importazioni e di arrivi è cresciuto e il porto di New York ha ridotto i suoi ritardi, anche se NY e Savannah restano i porti più congestionati del Paese.
  • Per quanto riguarda il mercato asiatico delle importazioni, si prevede che l'eccesso di capacità si protrarrà fino a dicembre e addirittura fino al capodanno cinese in Gennaio.

Trasporto aereo

  • I volumi di importazione ed esportazione aerea continuano a diminuire, rispettivamente del -8% e del -3%.
  • Gli aeroporti degli Stati Uniti operano a un ritmo normale. Si è registrato un aumento della capacità, soprattutto verso l'Europa, dove la maggior parte dei vettori ha aumentato il numero di voli.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Newsletter DSV

Inviti a webinar ed eventi, situazione di mercato e notizie DSV

iscrizione newsletter dsv

Hai domande?

I nostri esperti sono pronti ad aiutarti. Contattaci e troveremo la soluzione di cui hai bisogno.

contatta dsv