Logo DSV
Classe 7: Materiali radioattivi

I materiali radioattivi sono materiali contenenti atomi instabili che cambiano spontaneamente la loro struttura in modo casuale per un periodo di tempo.

 

Quando ogni atomo cambia, emette radiazioni invisibili che possono causare radiazioni ionizzanti chimiche o biologiche. Ciò può danneggiare il corpo umano in un modo o nell'altro, a seconda del tipo di radiazione e della durata dell'esposizione.

Le radiazioni ionizzanti sono generalmente pericolose per il corpo umano, a seconda del tipo di radiazione, della dose e della durata dell'esposizione.

Alcuni materiali radioattivi possono anche avere altre proprietà pericolose e le confezioni possono quindi portare altri segnali di avvertimento delle Nazioni Unite per indicare rischi sussidiari.

I colli radioattivi sono perfettamente sicuri da maneggiare e trasportare, perché l'imballaggio funge da scudo. Non creeranno alcun rischio per la salute dei lavoratori nel settore trasporti. Tuttavia, la regola è quella di mantenere al minimo qualsiasi dose di radiazioni ionizzanti. La dose a sua volta dipende da:

  • La forza della sorgente radioattiva, l'"attività"
  • La distanza dalla sorgente
  • Le barriere intorno alla sorgente
  • Il tempo di esposizione

 

Excepted packages

Il livello di radiazione in superficie deve essere inferiore a 5 m Sv/ora. I colli devono essere dichiarati radioattivi sulla dichiarazione, ma non devono essere etichettati. In mancanza di altre proprietà pericolose, possono essere trasportati come merci ordinarie.

Hai domande?

I nostri esperti sono pronti ad aiutarti. Contattaci e troveremo la soluzione di cui hai bisogno.

Contattaci Online