DSV - Global Transport and Logistics

Spedizione merci pericolose per via aerea

Hai bisogno di un trasporto aereo per il tuo carico pericoloso?

I nostri esperti sono formati e certificati da IATA per la movimentazione di merci pericolose per il trasporto aereo, la generazione di documenti e il condizionamento delle merci, seguendo tutte le normative applicabili e rispettando le nostre certificazioni di qualità e sicurezza.

Ti consiglieremo sulla catena logistica del tuo trasporto aereo di merci, utilizzando trasporti specializzati, nonché condizionamento, imballaggio ed etichettatura secondo le normative internazionali.

Regolamento per il trasporto aereo merci pericolose

Le norme sul trasporto di merci pericolose sono pubblicate nel manuale IATA Dangerous Goods Regulations (DGR), sulla base delle istruzioni tecniche dell’ICAO (Organizzazione internazionale dell’aviazione civile). Il manuale incorpora requisiti operativi aggiuntivi che forniscono agli operatori un sistema universale sicuro ed efficiente per l’accettazione e il trasporto di merci pericolose e vengono determinate le responsabilità di tutti i soggetti coinvolti e l’obbligo di corretta formazione degli stessi.

Le normative IATA forniscono anche istruzioni di imballaggio delle merci pericolose accettabili per il trasporto aereo, con una gamma di opzioni per l’imballo interno ed esterno. Le istruzioni di imballaggio normalmente richiedono l’uso di imballaggi testati secondo le specifiche delle Nazioni Unite. La quantità di merci pericolose consentita all’interno di questi colli è rigorosamente limitata dalla normativa, al fine di ridurre al minimo i rischi in caso di incidente.

Poiché il trasporto aereo di merci è un'attività globale che interessa aziende di diversi settori, le normative per il trasporto aereo di merci pericolose sono state definite attraverso la collaborazione di diverse organizzazioni. Le due principali organizzazioni responsabili di queste garanzie e regolamenti sono:

  • Organizzazione dell'aviazione civile internazionale (ICAO): un'agenzia specializzata delle Nazioni Unite che è stata istituita per creare standard e pratiche per garantire la sicurezza, la protezione e l'efficienza nell'aviazione.
  • International Air Transport Association (IATA): associazione di categoria delle compagnie aeree mondiali che rappresenta circa l'82% del traffico aereo mondiale. Il Normativa IATA sulle merci pericolose (DGR) stabilisce lo standard globale per il trasporto aereo di merci pericolose e questo è utilizzato dall'intera catena di approvvigionamento: fornitori, spedizionieri, operatori di terra e compagnie aeree.

ICAO e IATA lavorano in collaborazione con i governi locali nei punti di origine e di destinazione. Il DGR integra le specifiche tecniche dell'ICAO, le procedure delle compagnie aeree della IATA ed eventuali requisiti aggiuntivi necessari per il massimo livello di sicurezza per il trasporto di merci pericolose.

Tre tipi di merce secondo IATA

Il regolamento distingue tre tipi di merci: proibite, pericolose e non soggette a restrizioni. Tra le merci pericolose (criterio di codifica ONU) ci sono quelle che possono essere trasportate su aereo passeggeri e quelle che possono essere trasportate solo con aereo cargo.

Merci pericolose vietate: sono quelle sostanze che nelle normali condizioni di trasporto, possono esplodere, reagire pericolosamente, prendere fuoco, emettere gas tossici, corrosivi o infiammabili.

Merci non soggette a restrizioni: un articolo può essere trasportato senza restrizioni se non rientra in nessuno dei criterio delle classi di pericolo e non è indicato nell’elenco delle merci pericolose.

Nota: se un articolo o sostanza non soggetti a restrizioni potrebbe essere ipotizzato pericoloso a causa della propria natura chimica (ad esempio soluzioni e miscele) oppure a causa di aspetti normativi, il mittente può annotare sulla polizza di carico una dichiarazione per indicare che l’articolo è stato verificato.

Merci pericolose: sono articoli o sostanze che, durante il trasporto, sono in grado di mettere in pericolo la salute, la sicurezza, i beni o l’ambiente e che sono classificati secondo i criteri di rischio stabiliti dal Comitato di Esperti delle Nazioni Unite sul Trasporto di Merci Pericolose, oppure inclusi nell’elenco delle merci pericolose.

All’interno delle merci pericolose sono stati individuati due gruppi:

  • Adatto al trasporto aereo passeggeri
  • CAO (Cargo Aircraft Onlyadatto solo al trasporto aerei cargo)

La differenziazione non sarà sempre data dal tipo di merce ma anche da tipo di imballo o dalla quantità netta da trasportare.

Ottieni approfondimenti competenti su cosa devi sapere quando spedisci merci e materiali pericolosi.

Regolamenti internazionali - Allegato 18 OACI e sue istruzioni tecniche sul trasporto sicuro di merci pericolose via aerea

I Paesi recepiscono le disposizioni delle istruzioni tecniche nella loro legislazione nazionale e, in alcuni casi, impongono ulteriori restrizioni.

Le variazioni sono sempre più restrittive delle disposizioni. Si applicano al trasporto aereo di merci pericolose da, verso o attraverso l’interno territorio sotto la sovranità dello Stato notificante a tutti gli operatori e al di fuori del suo territorio a tutti gli operatori statali.
Regolamento europeo: stabilisce che il trasporto di merci pericolose per via aerea deve essere effettuato in conformità con l’allegato 18 OACI e sue istruzioni tecniche.

Nel trasporto aereo di merci pericolose esistono responsabilità e obblighi sia per lo spedizioniere che per l’operatore, che sono definiti dalle normative IATA, comprese le normative applicabili delle compagnie aeree e dei Paesi di origine, destinazione e transito.

Responsabilità del mittente

  • Fornire le informazioni necessarie ai propri dipendenti ed assicurarsi che tutte le persone coinvolte nella preparazione della merce abbiano ricevuto la formazione adeguata.
  • Assicurarsi che il trasporto della merce in oggetto non sia vietato e che la quantità da trasportare non ecceda i limiti consentiti.
  • Compilare la Dichiarazione merci pericolose per ogni spedizione (Dichiarazione del mittente per merci pericolose). Alcune merci pericolose in piccole quantità sono esenti da dichiarazione, nel qual caso devono essere identificate con un’etichetta indicativa.
  • Identificare, classificare, imballare, contrassegnare ed etichettare correttamente le merci. Le etichette che identificano le merci pericolose sono le stesse in tutti i mezzi di trasporto.
  • Inoltre, devi rispettare le normative applicabili stabilite dagli Stati di origine, transito e destinazione.

Responsabilità dell'operatore

  • Accettazione, stoccaggio, carico e stivaggio
  • Ispezione di possibili perdite o guasti
  • Preparazione e stivaggio del carico
  • Procedure e notifica in caso di incidenti
  • Fornire una formazione adeguata a tutti i suoi dipendenti

Nota: quando un vettore, una sua affiliata o un agente del vettore offre una spedizione di merci pericolose per il trasporto aereo, il vettore, l'affiliato o l'agente è un mittente e deve adempiere alle responsabilità del mittente.

La spedizione di materiali pericolosi tramite trasporto aereo comporta una serie distinta di regole progettate per mantenere sicure queste spedizioni durante il trasporto. I regolamenti mirano anche a proteggere l'aeromobile e il suo equipaggio mentre trasportano merci pericolose a destinazione.

I materiali pericolosi imballati o stivati in modo non corretto possono creare condizioni catastrofiche in un aeroplano in un periodo di tempo molto breve, ad esempio un incendio in un aeromobile è estremamente pericoloso e richiede un'azione rapida per portare il rischio sotto controllo. È noto che liquidi infiammabili non dichiarati o batterie al litio imballate ed etichettate in modo improprio e generatori di ossigeno chimico provocano incendi sugli aerei.

9 classi di merci pericolose

Elenco delle 9 classi di merci pericolose

9 classi merci pericolose

Hai domande?

I nostri esperti sono pronti ad aiutarti. Contattaci e troveremo la soluzione di cui hai bisogno.

contatta dsv