Transporte e Logística Global | DSV
Richiedi un preventivo

Tipi di Incoterms® 2020 - Incoterms in italiano

Spieghiamo gli Incoterms® 2020 creato dalla Camera di Commercio Internazionale (ICC), che definiscono diritti e obblighi tra acquirente e venditore, oltre a stabilire come verranno ripartiti costi e rischi tra le diverse parti di una transazione.

COSA SIGNIFICA INCOTERM®?

Quali sono le regole Incoterms®?

 

EXW - Ex Works - Franco fabbrica (+ luogo di consegna concordato)

Ex Works o Franco fabbrica il venditore è responsabile unicamente della consegna della merce presso strutture proprie o esterne da lui designate. L'acquirente si assume tutti i rischi da lì fino a destinazione. In condizioni Franco fabbrica Il venditore mette la merce a disposizione dell'acquirente nei propri locali ma non ha l'obbligo di caricare la merce sul veicolo che viene a ritirare la merce, né di spedirla all'esportazione. La regola incoterm® EXW indica l'obbligazione minima per il venditore.

Se il venditore offre di caricare la merce sul veicolo di raccolta, si consiglia di utilizzare la regola FCA (Franco Vettore) in quanto tale regola Incoterm® obbliga il venditore a caricare la merce a proprio rischio e spese.

tipi incoterms 2020 EXW italiano

FCA - Free Carrier - Franco Vettore (+ luogo di consegna concordato)

"Free Carrier” È quando il venditore consegna la merce al vettore (la persona responsabile del trasporto della spedizione) o ad un'altra persona designata dall'acquirente presso la sede del venditore o in un altro luogo concordato. Se il punto di consegna è presso la sede del venditore, la merce viene consegnata con il suo carico sul mezzo di trasporto predisposto dall'acquirente. Se il luogo designato è un altro, la merce viene consegnata quando è pronta per essere scaricata sul mezzo di trasporto del venditore nel punto concordato. Si raccomanda di specificare in dettaglio il punto concordato del luogo di consegna, poiché il rischio si trasferisce all'acquirente con la consegna della merce.

La regola incoterm® FCA richiede al venditore di spedire la merce per l'esportazione, se applicabile. Ma nonostante, FCA esonera il venditore da ogni obbligo di spedizione della merce per l'importazione, pagamento di dazi all'importazione o pratiche doganali di importazione.

tipos incoterms 2020 FCA italiano

CPT Carriage Paid to - Trasporto pagato fino a (+ luogo di consegna concordato)

"Trasporto pagato fino a” è quando il venditore consegna la merce al vettore (la persona responsabile del trasporto della spedizione) o ad un'altra persona designata dal venditore in un luogo concordato. Con tale norma il venditore deve contrattare e sostenere le spese di trasporto per portare la merce nel luogo convenuto.

Il venditore paga il trasporto fino al luogo convenuto, ma consegna la merce all'acquirente (con trasferimento del rischio), ponendola in possesso del vettore incaricato dal venditore stesso.

La regola incoterm® CPT richiede al venditore di spedire la merce per l'esportazione, se applicabile. Ma nonostante, CPT esonera il venditore da ogni obbligo di spedizione della merce per l'importazione, pagamento di dazi all'importazione o pratiche doganali di importazione.

tipos incoterms 2020 CPT italiano

CIP - Carriage and Insurance Paid to - Trasporto e assicurazione pagati fino a (+ luogo di consegna concordato)

Il venditore paga il trasporto fino alla destinazione pattuita, ma consegna la merce all'acquirente (con trasferimento del rischio) ponendola in possesso del vettore incaricato dal venditore stesso. Questo Incoterm richiede al venditore di stipulare una copertura assicurativa secondo ICCA o condizioni simili.

Sulla regola Incoterm® CIP, il venditore deve stabilire una copertura assicurativa in conformità con il Clausole relative all'onere di istituto (A), sebbene sia anche a disposizione dell'acquirente e del venditore la possibilità di concordare un livello di copertura inferiore. Nel Incoterms 2010® era sufficiente una copertura assicurativa limitata.

tipos incoterms 2020 CIP italiano

DAP - Delivered at Place - Reso nel luogo di destinazione convenuto (+ luogo di consegna concordato)

"Reso nel luogo di destinazione convenuto“ si ha quando il venditore consegna la merce, con passaggio di rischio, quando essa viene messa a disposizione dell'acquirente nel mezzo di trasporto predisposto per lo scarico alla destinazione convenuta. Il venditore si assume tutti i rischi del trasporto della merce nel luogo concordato. 

Si raccomanda di specificare in dettaglio la destinazione concordata, poiché i rischi fino a quel momento sono a carico del venditore. Se si desidera che il venditore spedisca la merce per l'importazione o esegua una procedura doganale di importazione, dovrebbe essere utilizzata la regola Incoterm® DDP (Documenti forniti pagati).

tipos incoterms 2020 DAP italiano

DPU - Delivered at Place Unloaded - Consegnato in luogo scaricato (Merce consegnata e scaricata in luogo concordato)

El Incoterm® DPU (Merci consegnata e scaricata nel luogo di consegna convenuto) stabilisce che il venditore consegna la merce, con passaggio di rischio, quando la stessa, una volta scaricata dal mezzo di trasporto, viene messa a disposizione dell'acquirente nel luogo convenuto.

tipos incoterms 2020 DPU italiano

DDP - Delivered Duty Paid - Reso sdoganato (+ luogo di destinazione concordato)

"Reso sdoganato“ si ha quando il venditore consegna la merce, con passaggio di rischio, quando la mette a disposizione dell'acquirente spedita per l'importazione nel mezzo di trasporto di arrivo predisposto per lo scarico alla destinazione concordata. Il venditore si assume tutti i rischi di portare la merce nel luogo concordato e deve spedire la merce sia per l'importazione che per l'esportazione, nonché espletare tutte le relative pratiche doganali.

La regola incoterm® DDP è l'obbligo massimo per il venditore. Si raccomanda di specificare in dettaglio la destinazione concordata, poiché i rischi fino a quel momento sono a carico del venditore. Se il venditore non può ottenere lo sdoganamento all'importazione, questa regola non viene utilizzata.

Se l'acquirente deve sostenere tutti i rischi e i costi di sdoganamento all'importazione, si consiglia di utilizzare DAP (Reso nel luogo di destinazione convenuto).

Le tasse di importazione, come l'IVA, saranno a carico del venditore.

tipi incoterms 2020 DDP italiano

FAS - Free Alongside Ship - Franco Lungo Bordo (+ luogo di destinazione concordato)

"Franco Lungo Bordo" si verifica quando il venditore consegna la merce all'acquirente quando la merce viene posizionata lungo la nave (o chiatta) designata dall'acquirente nel porto di imbarco. Da questo momento in poi, il rischio viene assunto dall'acquirente.

Si raccomanda di specificare in dettaglio il punto di carico nel porto di imbarco convenuto, poiché i rischi e le spese fino a quel momento sono a carico del venditore.

Quando la merce deve essere raggruppata o consolidata in container, il venditore la consegna al vettore presso un terminal container. Da quel momento il venditore lascia il controllo della merce e questa subisce più movimentazioni per essere raggruppata in un container. Quando ciò accade, si consiglia di utilizzare la regola Incoterm® FCA (Franco Portiere).

La regola incoterm® FAS richiede al venditore di spedire la merce per l'esportazione, se applicabile. Ma nonostante, FAS esonera il venditore da ogni obbligo di spedizione della merce per l'importazione, pagamento di dazi all'importazione o pratiche doganali di importazione.

Quando la merce deve essere raggruppata o consolidata in container, il venditore la consegna al vettore presso un terminal container. Da quel momento il venditore perde il controllo della merce e questa subisce più movimenti per essere raggruppata in un container. Quando ciò accade, si consiglia di utilizzare la regola Incoterm® FCA.

tipos incoterms 2020 FAS italiano

FOB - Free On Board - Franco A Bordo (+ luogo di destinazione concordato)

"Franco a bordo” è quando il venditore consegna la merce a bordo della nave designata dall'acquirente nel porto di imbarco. Il rischio passa quando la merce è a bordo della nave.

Si raccomanda di specificare in dettaglio il punto di carico nel porto di imbarco convenuto, poiché i rischi e le spese fino a quel momento sono a carico del venditore.

Quando la merce deve essere raggruppata o consolidata su container, il venditore fornisce la stessa al vettore presso un terminal container. Da quel momento il venditore perde il controllo della merce, che subisce diversi movimenti per essere raggruppata in un container. Quando ciò accade, si consiglia di utilizzare la regola Incoterm® FCA (Franco vettore).

La regola incoterm® FOB richiede al venditore di spedire la merce per l'esportazione, se applicabile. Tuttavia, FOB esonera il venditore da qualsiasi obbligo di spedizione della merce per l'importazione, pagamento di dazi all'importazione o procedure doganali di importazione.

Nelle regole Incoterm® FAS, FCA e FOB, il venditore consegna la merce su un mezzo di trasporto scelto dall'acquirente.

Non appena la merce viene raggruppata o consolidata in container, il venditore la consegna al vettore presso un terminal container. Da lì, il venditore lascia il controllo della merce, che passa attraverso più movimentazioni per essere raggruppata in un container. In questa situazione, si consiglia di utilizzare la regola Incoterm® FCA.

tipi incoterms 2020 FOB italiano

CFR - Cost and Freight - Costo e nolo (+ luogo di destinazione concordato)

"Costo e nolo" è quando il venditore si assume il costo e il trasporto, dazi non pagati, fino al porto di destinazione concordato. La consegna avviene e il rischio viene trasferito quando la merce è a bordo della nave.

Quando la merce viene raggruppata o consolidata in container, il venditore la fornisce al vettore presso un terminal container. Da quel momento il venditore perde il controllo della merce, che subisce diverse movimentazioni per essere raggruppata in un container. Quando ciò accade, si consiglia di utilizzare la regola Incoterm® CPT.

tipos incoterms 2020 CFR italiano

CIF - Cost, Insurance and Freight - Costo, assicurazione e nolo (+ luogo di destinazione concordato)

Con el Incoterm® CIF, il venditore si assume le spese di assicurazione e nolo, dazi non pagati, fino al porto di destinazione convenuto. La consegna avviene e il rischio viene trasferito quando la merce è a bordo della nave. Questo Incoterm richiede al venditore di stipulare una copertura assicurativa limitata ai sensi dell'ICCC o condizioni simili.

Sulla regola Incoterm® CIF, utilizzato principalmente per il commercio di materie prime, il Clausole a carico dell'istituto (C) nella sua posizione predefinita, lasciando una negoziazione tra acquirente e venditore per concordare una copertura più elevata. 

tipos incoterms 2020 CIF italiano

Quali sono le regole Incoterms®?

Gli Incoterms® sono regole create dalla ICC (International Chamber of Commerce), riconosciuta a livello internazionale, che definiscono diritti e doveri tra acquirente e venditore e stabiliscono come verranno ripartiti costi e rischi tra le diverse parti di una transazione.

Maggiori informazioni qui

Incoterms® 2020 trucchi: Come usarli correttamente

  • Concordare la specifica regola Incoterm® con l'altra parte prima della spedizione
  • Verificare che la regola Incoterm® utilizzata sia adatta alla modalità di trasporto dell'operazione e specificare il più ESATTAMENTE possibile il luogo di consegna e il luogo di trasmissione del rischio quando entrambi i luoghi sono diversi
  • Confermare che entrambe le parti comprendano le responsabilità dichiarate nel contratto di vendita
  • Indicare correttamente la regola Incoterm® concordata sulla fattura commerciale della spedizione
  • Controllare periodicamente le regole Incoterms® utilizzate e rivederle se necessario
  • Scegli Incoterms® che ci permettono di controllare la merce e i costi (acquisti EXW - FAS - FCA - FOB // vendite CFR - CIF - CPT - CIP - DAT - DAP - DDP)
  • Specificare il luogo o il porto di consegna il più ESATTO possibile, (FCA COSLADA = NO // FCA AV. )
  • Specificare in modo sintetico e chiaro luogo di consegna e luogo di trasmissione del rischio quando entrambi i luoghi sono diversi (CFR - CIF - CPT - CIP) 

In ogni caso, gli INCOTERMS® 2020 sono opera della Camera di Commercio Internazionale ed è versione ufficiale a cui fare riferimento in caso di divergenze.

8 punti chiave da tenere a mente prima di effettuare un'operazione di commercio internazionale

1. Luogo e data di partenza della merce
2. Luogo e data di ricezione della merce
3. Quantità da trasportare
4. Importo della merce
5. Che tipo di trasporto verrà utilizzato nella spedizione della merce
6. Quali misure di imballaggio ed etichettatura devono essere prese in considerazione misure adeguate e di sicurezza affinché la merce arrivi in perfette condizioni alla destinazione finale
7. Quale parte dove prendere in carico le diverse aliquote da pagare (Dogana) e Sicuro
8. Quale parte dovrebbe essere responsabile di ciascuna delle fasi necessarie da quando la merce lascia il luogo di origine fino a quando non raggiunge la sua destinazione finale? 

Leggi qui come lavorare con gli Incoterms, obbligazioni e responsabilità

Principali modifiche tra Incoterms® 2010 e Incoterms® 2020 in italiano

Ci sono diverse modifiche chiave alle nuove regole Incoterms® 2020 rispetto al edizione 2010 dell'ICC:

  • DAT - Consegnato al Terminal - Consegnato al Terminal (+ luogo di consegna concordato) viene rinominato Consegnato in luogo scaricato (DPU) - Merce consegnata e scaricata in luogo concordato. L'ICC (International Chamber of Commerce) afferma che il nome della regola DAT è stato cambiato nella nuova regola Incoterms® DPU (merce consegnata e scaricata al luogo di consegna concordato) per sottolineare che la destinazione potrebbe essere ovunque e non solo un "terminal". Se il luogo di destinazione non è in un terminal, il venditore dovrebbe verificare che la merce possa essere scaricata nel luogo in cui è previsto di farlo.
  • FCA - Franco vettore - Franco vettore (+ luogo di consegna concordato) / DAP - Consegnato sul posto - Consegnato sul posto (+ luogo di consegna concordato) / DPU - Consegnato in luogo scaricato (Consegnato e scaricato in luogo concordato): Queste regole Incoterms ora tengono conto che l'acquirente e il venditore possono effettuare il trasporto da soli con i propri mezzi di trasporto anziché assumere un vettore terzo. Nelle regole Incoterms® 2010 Si presumeva che la spedizione effettuata dal venditore all'acquirente fosse sempre effettuata da una terza parte contrattata a tale scopo, quindi le regole Incoterms® 2020 chiariscono che ci sono altre situazioni.
  • Inoltre, la regola Incoterm® DAP, in cui la consegna avviene prima dello scarico, ora appare prima della DPU.
  • FCA - Franco vettore - Franco vettore (+ luogo di consegna concordato) ora consente Polizze di carico può essere rilasciato dopo aver caricato la merce. Quando la merce viene venduta alle condizioni FCA per essere trasportata via mare, le società venditrici o acquirenti possono richiedere una polizza di carico con la menzione "a bordo". Il vettore, in forza del suo contratto di trasporto, può essere obbligato e abilitato ad emettere una Polizza di Carico a bordo solo quando la merce è effettivamente a bordo.

Inoltre, ci sono altre importanti modifiche agli Incoterms® ICC:

  • CIF - Costo, Assicurazione e Nolo - Costo, assicurazione e Nolo (+ luogo di consegna concordato) e CIP - Vettore e assicurazione pagati a - Trasporto e assicurazione pagati fino a (+ luogo di consegna concordato): Questi termini stabiliscono nuovi accordi a livello di copertura assicurativa minima diversa della merce, anche se il livello di assicurazione rimane negoziabile tra l'acquirente e il venditore.
  • Quando così affermato, il ripartizione dei costi tra acquirente e venditore si esprime con Maggiore precisione e forma più esteso. Per quanto riguarda le nuove regole Incoterms® 2020, i costi ora compaiono nell'articolo A9/B9 di ciascuna regola Incoterm®. Questa modifica è stata effettuata per fornire agli utenti un unico elenco di costi, in modo tale che l'azienda venditrice o l'acquirente possano trovare nello stesso luogo tutti i costi di cui sarebbero responsabili. 
  • Obblighi a livello di sicurezza ora hanno un posizione più importante. Tali obblighi, legati alle esigenze di trasporto, sono stati trasferiti agli articoli A4 e A7 di ciascuna norma Incoterm®.
  • "Note esplicative per gli utenti" (note esplicative per gli utenti) per ogni regola Incoterm® sostituisce le Note di orientamento del edizione 2010, essendo più facile per gli utenti. Le note esplicative per gli utenti descrivono i fondamenti di ciascuna regola Incoterms® 2020: quando dovrebbe essere utilizzata, quando il rischio viene trasferito e come i costi sono condivisi tra le aziende che acquistano e vendono.
punti chiavi incoterms 2020 italiano

Gli uffici DSV locali comunicheranno ai clienti tramite newsletter, quindi ti invitiamo a iscriverti alla nostra newsletter di seguito o a contattare il tuo abituale Commerciale DSV.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Clicca qui per leggere ulteriori informazioni utili su trasporti e logistica

Incoterms® è un marchio registrato della Camera di Commercio Internazionale. Nessuna parte di questo lavoro può essere riprodotta, distribuita, trasmessa, tradotta o adattata in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, salvo nella misura consentita dalla legge, senza il permesso scritto di ICC. Il Comitato Italiano della Camera di Commercio Internazionale possiede tutti i diritti d'autore della versione italiana del testo.
Per maggiori informazioni e il testo ufficiale sugli standard Incoterms®, consultare il sito ufficiale della Camera di Commercio Internazionale (ICC).

FAQ

Domande Frequenti

Trova le risposte alle tue domande sul trasporto e la logistica ed altro ancora

domandi frequenti faq transporte logistica

Hai domande?

I nostri esperti sono pronti ad aiutarti. Contattaci e troveremo la soluzione di cui hai bisogno.

contatta dsv